mercoledì 24 ottobre 2012

Marmellata di arance con zucchero di canna integrale

Namaste :-)
Oggi vi racconto come faccio l'unica marmellata che non manca mai sul tavolo della nostra colazione! 
Molte volte si pensa che fare la marmellata sia un'impresa enorme e faticosa... magari visualizzate pentoloni che devono bollire per ore e un cumulo di mestoli, passaverdure, colini, pentole, ecc. da dover rigovernare! Macchè! Mi sono cronometrata e ho visto che ci ho messo appena un'ora per fare 6 barattoli di marmellata che mi permetteranno di avere una bella scorta della mia marmellata preferita da spalmare sul pane integrale con lievito madre a colazione! Un'ora... pensate quanto impieghereste per vestirvi, prendere la macchina, arrivare al supermercato, cercare lo scaffale delle marmellate, fare la coda alla cassa, riprendere la macchina e tornare a casa... ma non fate prima a farvela da soli?!? ;-)
La ricetta che vi do è fatta con lo zucchero di canna integrale... ora vi aspetterete che mi lanci in una delle mie solite polemiche salutiste contro lo zucchero bianco... sbagliato! Vi voglio parlare di come stare attenti quando scegliete lo zucchero di canna! Molto spesso al supermercato si trova lo "zucchero di canna grezzo"... state attenti! Sembra di prendere un bel prodotto naturale che ci fa guardare con snobbismo chi compra lo zucchero bianco, invece attenti perchè non è così! Per avere un buon prodotto dobbiamo cercare lo "zucchero di canna integrale", che è leggermente diverso come aspetto ma molto diverso nel profumo (sa quasi di liquirizia), nel sapore (dolce e aromatico) e sicuramente nelle proprietà nutritive. Lo zucchero di canna "grezzo" infatti in realtà viene raffinato, con conseguente perdita di enzimi, proteine e sali minerali; viene purificato prima con latte di calce e poi, per eliminare i residui, viene trattato con anidride solforosa. Per dargli il caratteristico colore ambrato viene addizionato con melassa o caramello. Quindi in realtà anche questo è uno zucchero raffinato e "impoverito", come lo zucchero bianco! La cosa migliore da fare è scegliere lo zucchero di canna "integrale": è naturale, più ricco e completo... e anche molto più buono :-)

Ingredienti:
(dose per 1 kg di marmellata, cioè circa 6 barattoli) 2 kg di arance (pesate con la buccia), 1 kg di zucchero di canna integrale, 2 limoni, 1 mela (preferibilmente acerba).

Preparazione:
Con un coltellino affilato, o con il pelapatate, togliete la buccia di due arance facendo attenzione a prendere solo la parte arancione e non quella bianca; affettate queste bucce a striscine sottili. Fatele bollire in un pentolino con poca acqua per 10 minuti; scolatele, fate bollire di nuovo dell'acqua e bollite le bucce per altri 10 minuti; scolatele e tenetele da parte.
Per ottimizzare i tempi, mentre fate bollire le bucce iniziate a preparare le arance. Sbucciatele a vivo (cioè togliendo anche la pellicina), tagliatele prima a metà e poi a quarti e mettetele in una pentola insieme allo zucchero e al succo dei due limoni. Mettete la pentola sul fuoco e cuocete, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno, per 15 minuti, cioè fino a che inizia a sobbollire. Togliete dal fuoco e frullate con il frullatore a immersione. C'è chi passa le arance al passaverdura, ma io preferisco frullarle perchè almeno non buttiamo via le "pellicine" che rimarrebbero nel passaverdure e che invece sono ricche di fibre. Aggiungete le bucce che avevate tenuto da parte, mescolate bene e unite la polpa grattugiata della mela. Cuocete per altri 30 minuti. Mentre la marmellata è sul fuoco accendete il forno a 100° e quando è caldo metteteci i barattoli lavati e senza il tappo per almeno 15 minuti, in modo da sterilizzarli. A questo punto con l'aiuto di un imbuto e di un mestolino riempite i barattoli, tappateli e metteteli a testa in giù a raffreddare possibilmente su un piano di legno. Appena saranno raffreddati potete capovolgerli e avrete fatto il sottovuoto! In questo modo la vostra marmellata si conserverà fino a 12 mesi... comodo no? Vi ci vuole solo un'oretta di tempo per avere marmellata buona e sana per tutto l'anno! :-)


7 commenti:

  1. Ciao Susy, ho seguito la tua ricetta, sostituendo però lo zucchero di canna integrale con quello grezzo, e ho ottenuto un'ottima marmellata di arance. Ora vorrei provare a fare quella di mandarini. Tu hai mai provato? Hai per caso qualche suggerimento? Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Scusa se ti rispondo così in ritardo... Sì, il procedimento per la marmellata di mandarini è uguale! Buona giornata :-)

      Elimina
    2. Grazie Susy! Proverò... anche coi limoni! :)

      Elimina
  2. Ciao Susi,appena fatta e è venuta buona ma molto più scura della tua foto. Sicuro hai usato zucchero di canna integrale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pamela, sì... esistono anche zuccheri di canna integrali di colore più chiaro; di solito uso il Mascobado che in effetti è molto scuro, ma si trova anche un tipo che più o meno è del colore del Demerara...

      Elimina
  3. Ciao Susy, grazie per la ricetta che ho provato oggi. Devo precisare però che è venuta molto buona ma con un colore poco invitante, nonostante abbia usato lo zucchero di canna integrale Dulcita che non è scuro.Inoltre ho dovuto aumentare i tempi di cottura .
    Lia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice che ti sia piaciuta! :-)

      Elimina