giovedì 21 novembre 2013

Sofficini Vegan

Namaste :-)
Non vi immaginate come sono contenta di darvi questa ricetta! I sofficini sono una di quelle classiche cose che non ci viene nemmeno in mente di poterci fare da soli... quelle che ci fanno pensare: "Ma figurati! Chissà come sono complicati e impossibili da fare!"... invece: sorpresa! Sono facilissimi e vi garantisco che il risultato vi stupirà: sono più belli e più buoni di quelli comprati! Sorprenderete tutti!
In questa ricetta vi propongo due versioni di ripieno (ai funghi e agli spinaci), ma ovviamente le possibilità sono infinite. Come base per entrambi i ripieni ho usato una besciamella densa che unirete poi al ripieno prescelto.
Non dilunghiamoci oltre e mettiamoci ai fornelli :-)

Ingredienti:
(dose per 20 sofficini di 10 cm di diametro)
Per l'impasto: 200 gr di farina di tipo "0", 50 gr di farina integrale, 250 gr di acqua, 1 cucchiaio di olio di oliva, 1 cucchiaino di sale.
Per il ripieno: 30 gr di olio di oliva, 50 gr di farina di tipo "0", 300 gr di latte di soia, 1 pizzico di sale, 1 pizzico di noce moscata, 150 gr di funghi, 200 gr di spinaci.
Per l'impanatura: 20 gr di farina di ceci, 40 gr di acqua, pangrattato integrale.

Preparazione:
Iniziamo preparando l'impasto. In un pentolino portate a ebollizione l'acqua e l'olio, togliete dal fuoco e unite tutto in una volta la farina e il sale; mescolate energicamente con un cucchiaio di legno e lasciate raffreddare (se l'impasto risulterà grumoso non preoccupatevi... è normale!).
Mentre l'impasto raffredda occupiamoci del ripieno. Per prima cosa dovete preparare una besciamella densa mescolando in un pentolino l'olio e la farina; fate tostare a fuoco dolce per un paio di minuti, dopodiché iniziate ad aggiungere il latte a filo, sempre mescolando in modo che non si formino grumi. Aggiungete un pizzico di noce moscata e regolate di sale. 
Per il ripieno ai funghi pulite e affettate finemente i funghi e metteteli in un pentolino con un pizzico di sale; cuocete a fuoco dolce per 5 minuti.
Per il ripieno agli spinaci fateli cuocere in padella con un pizzico di sale per pochi minuti.
Dividete la besciamella in due parti uguali e aggiungetela ai funghi e agli spinaci; frullate bene fino ad ottenere due creme dense e omogenee.
Riprendiamo il nostro impasto. Lavoratelo velocemente con le mani e stendetelo con il mattarello su un piano infarinato fino allo spessore di un paio di millimetri. Con una forma rotonda ritagliate tanti cerchi... a me sono venuti 20 cerchi di 10 cm di diametro. Mettete al centro di ogni cerchio un cucchiaio di ripieno... ovviamente nel nostro caso ne farete metà con la crema ai funghi e metà con la crema agli spinaci. 
Piegate in due ogni cerchio e sigillate bene, prima con le dita e poi con i rebbi di una forchetta.
Adesso prepariamoci per l'impanatura. In una scodella stemperate la farina di ceci e l'acqua. Aiutandovi con un pennello, spennellate tutta la superficie di ogni sofficino e passatelo nel pangrattato. A questo punto siamo pronti per la cottura! Friggete i sofficini in abbondante olio caldo e scolateli quando saranno dorati. Pronti! Non sono belli?!? 
Buon Appetito :-)



4 commenti:

  1. Sei un mito! Bellissimi!! Complimenti!! Chissà come saranno stati contenti i tuoi bambini! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Sono sicuramente più buoni di quelli comprati! L'unica cosa è che ci vuole un po' di tempo per farli e un secondo per divorarli! :-D

      Elimina
  2. ho una domanda: ma si possono preparare prima e poi congelare? Se sì prima di friggerli o dopo?

    RispondiElimina
  3. E secondo te si possono anche fare in quelle padelle antiaderenti senza friggerli, come con i soffici normali?

    RispondiElimina