martedì 11 giugno 2013

Polpettine saporite di ceci

Namaste :-)
Come state? Avevo tanta voglia di scrivervi!
Stasera vi do una ricettina veloce e buona preparata con il mio legume preferito: i ceci! Ora è mezzanotte passata, quindi è fuori questione che a quest'ora mi dilunghi sulle proprietà nutrizionali di questo meraviglioso alimento... comunque in un prossimo post (magari quando sarò un po' meno offuscata dal sonno!!!) vi parlerò un po' delle proteine vegetali perchè mi rendo conto che ci sono in giro ancora tanti pregiudizi a riguardo...
Di cosa vi parlo invece stasera, prima di sbattere la testa sulla tastiera del pc per via del sonno..?!?  Avete fatto caso che tendiamo spesso a dare la colpa del nostro nervosismo, della nostra rabbia e delle nostre frustrazioni a "fattori esterni"? Se siamo arrabbiati è perchè qualcuno o qualcosa ci ha fatto arrabbiare! Siamo così ingenui a volte... Vi sembra davvero possibile che una nostra emozione, un prodotto della nostra mente, possa essere causato da qualcosa di diverso dalla nostra mente? E invece siamo sempre lì a dare la colpa del nostro disagio a tutti tranne che al vero "colpevole"... noi stessi! Pensiamo per esempio al fatto che una persona o un evento ci scatena forte rabbia o nervosismo, mentre a un'altra qualsiasi persona no... è ovvio quindi che la persona o l'evento che ci scatenano rabbia non sono "intrinsecamente" causa di rabbia... altrimenti dovrebbero fare lo stesso effetto a chiunque e non solo a me! Questa nostra tendenza ci impedisce anche di trovare soluzioni utili e risolutive al nostro disagio; infatti, se la causa fosse davvero esterna, che potere potremmo mai avere noi per modificare qualcosa che non dipende da noi? Ribaltiamo il nostro abituale modo di pensare! Iniziare a riconoscere che la causa della nostra sofferenza non è fuori ma è dentro di noi ci dà un grandissimo vantaggio: se siamo noi la causa, noi possiamo essere la soluzione! Se il problema nasce dalla nostra mente basta decidere di lavorare sulla nostra mente per risolverlo... non è facile ne' immediato, ma almeno abbiamo la certezza di possedere tutto quello che ci occorre per farlo... serve solo un po' di impegno e autodisciplina, ma è sicuro che ce la possiamo fare! Non dà speranza questa cosa?!?
....certo... per parlarvi delle proteine vegetali avevo troppo sonno.... ma quando inizio a "straparlare" non mi batte nessuno, sonno o non sonno! :-D
Via, per questa volta vi lascio in pace... mettiamoci a preparare le polpettine! ;-)

Ingredienti:
250 gr di ceci lessati, 1 scalogno, 2 cucchiaini di salsa di soia, 2 cucchiaini di semi di sesamo, 1/2 cucchiaino di sale, 1 cucchiaino di curry, 1 rametto di rosmarino; per impanare: 1 cucchiaio di pangrattato, 1 cucchiaio di farina di mais.

Preparazione:
Frullate insieme i ceci con lo scalogno, la salsa di soia, i semi di sesamo, il sale, il curry e gli aghi di rosmarino fino ad ottenere un composto omogeneo. Con le mani formate le polpettine (con queste dosi me ne sono venute circa 20)... l'impasto è favoloso perchè si lavora bene e non si appiccica alle mani! :-)
In un vassoio mescolate il pangrattato e la farina di mais; adagiatevi tutte le polpettine e iniziate a far muovere delicatamente il vassoio in modo da fare rotolare le polpettine nell'impanatura. Cuocete le polpettine in una teglia ricoperta da carta da forno a 200° per 10 minuti. Pronte! 
Buon appetito :-)




2 commenti:

  1. Mamma mia, Susy, mi fai venire una fame già di mattinata! Che bello!!! Anch'io amo moltissimo i ceci e questo mi sembra un ottimo modo per mangiarli, non nella solita insalata........ proverò sicuramente!!! GRAZIE!!!!! Baci Ele

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ele! Tanti bacioni a tutti!!!!! :-))

      Elimina