sabato 29 dicembre 2012

Da "Sacher Torte" a "Sofi Torte".. ovviamente Veg! :-)

Namaste :-)
Come state che è da qualche giorno che non ci sentiamo? Speravo di avere un po' di tempo per aggiornare il blog ma non ce l'ho fatta.. quindi vi faccio in ritardo gli auguri di buone feste! Va beh, il Natale ormai è passato... allora vi faccio gli auguri di Buon Anno Nuovo!
Cosa posso regalarvi come augurio per il nuovo anno? Ho trovato! Vi regalo questa preghiera, con l'augurio che la possiate portare nella vostra mente e nel vostro cuore ogni mattina quando vi svegliate:
 
"Ogni giorno al tuo risveglio pensa:
Oggi sono fortunato perché mi sono svegliato
Sono vivo ho il dono prezioso della vita
Non lo sprecherò.
Userò tutte le mie energie per migliorare me stesso,per aprire il mio cuore agli altri,
lavorerò per il loro beneficio.
Avrò solo pensieri gentili verso gli altri
non mi arrabbieròe non penserò male di nessuno.
Aiuterò gli altri il più possibile mettendo la mia vita al loro servizio."
(Preghiera Tibetana)
Ma ora mettiamoci a cucinare! Oggi è stato un giorno speciale: il compleanno di uno dei miei cuccioli! Ieri la mia dolce fatina si è messa a sfogliare un libro di ricette di torte (tutte rigorosamente al cioccolato!) per decidere quale sarebbe stata la sua torta di compleanno... l'occasione era solenne: 5 anni! Alla fine la mia piccola intenditrice cosa ha scelto? Niente di meno che la mitica "Sacher Torte"! Ora, capite bene che la Sacher è molto poco vegana, quindi ho accettato la sfida e l'ho "tradotta" in chiave vegan. Ovviamente non mi permetterei mai di storpiare un classico immortale della pasticceria quindi, visto che è una torta in onore della mia Sofia, da "Sacher Torte" è diventata una "Sofi Torte" :-) Di base ho mantenuto il fatto che la Sacher è una torta al cioccolato, con un ripieno di marmellata e la copertura di cioccolata... su questa base ho inventato la mia versione vegan! A noi è piaciuta molto... spero anche a voi :-)

Ingredienti:
Per la torta: 150 gr di farina di tipo "0", 50 gr di fecola, 30 gr di cacao amaro in polvere, 150 gr di zucchero di canna integrale, 1 bustina di cremor tartaro, 1 pizzico di sale, 50 gr di olio di semi, 100 gr di latte di soia, 1 cucchiaio di aceto di mele, 150 gr di acqua.
Per la farcitura: marmellata di arance (se volete la ricetta eccola qui !)
Per la copertura: 200 gr di cioccolato fondente.

Preparazione:
Mescolate in una terrina le polveri: farina, fecola, cacao, zucchero, cremor tartaro e sale; in un'altra terrina amalgamate i liquidi: olio, latte, aceto e acqua. Unite i due composti e mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo; versatelo in una tortiera unta e infarinata e cuocete in forno già caldo a 180° per 30 minuti. Lasciate riposare in forno spento per altri 5 minuti, dopo di che sfornate e lasciate raffreddare.
Quando la torta sarà raffreddata tagliatela in due dischi e farcitela con la marmellata. Ricoprite la torta (anche i bordi) con il cioccolato che avrete fatto sciogliere a banomaria. A piacere usate un po' del cioccolato fuso per fare delle scritte o delle decorazioni. Tenete in frigo per fare solidificare la copertura e le scritte e... Buon Appetito :-)






2 commenti:

  1. Ottima ricetta, l'ho fatta ed è stata un successo. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa davvero piacere! :-) Ciao e a presto! :-)

      Elimina