giovedì 24 ottobre 2013

Fonduta Vegan

Namaste :-)
Sono molto contenta di darvi questa ricetta! Ammetto che quando ho fatto la scelta di eliminare ogni alimento di origine animale ho avuto all'inizio un po' di rimpianti per i formaggi... fino a quando ho scoperto non solo che esistono i formaggi veg, ma che è possibile farseli in casa! Tempo fa vi detti la mia versione vegan della mozzarella e del parmigiano... oggi è il turno della fonduta! Vi consiglio di provarla... anche a detta di "non-vegani" questa fonduta è "formaggiosa" in modo quasi inquietante! E' buonissima, veloce da fare e, per ovvi motivi, è molto più leggera dell'originale. Provatela e fatemi sapere ;-)

Faccio solo un attimo la "maestrina" per parlarvi di uno degli ingredienti che ho usato perchè mi sono accorta che molte persone non lo hanno mai usato: il lievito alimentare in fiocchi (o in scaglie). Che cos'è? Prima di tutto non confondetelo con il lievito di birra che si usa per fare pizza o pane... il lievito alimentare in fiocchi è sì lievito di birra, ma essiccato e ridotto in scaglie e, a differenza della sua variante "fresca", non ha più capacità lievitativa.Va utilizzato sempre a crudo per mantenere inalterate le sue numerose proprietà e può essere considerato un vero e proprio integratore, soprattutto per chi segue un'alimentazione di tipo vegano. Infatti è una fonte preziosa di vitamine del gruppo B, di aminoacidi essenziali, fibre, ferro e calcio. E' di beneficio per la salute dei capelli, delle unghie, della pelle e aiuta la flora batterica intestinale. E' molto versatile e si può usare proprio come il parmigiano: sulla pasta, per insaporire zuppe, minestre o torte salate. Provatelo... anche perchè è proprio buono! :-)

E adesso veniamo alla tanto attesa fonduta!

Ingredienti:
5 cucchiai di amido di mais, 250 gr di latte di soia, 2 cucchiai di panna di soia, 2 cucchiai di yogurt di soia, 2 cucchiaini di lievito alimentare in fiocchi o scaglie, 1/2 cucchiaino di curry, 1 pizzico di sale.

Preparazione:
In un pentolino mettete l'amido di mais e aggiungete a filo il latte mescolando bene con una frusta per evitare che si formino grumi; aggiungete il sale, il curry, mescolate e cuocete a fuoco basso, sempre mescolando, fino a che non si addensa. Togliete dal fuoco e aggiungete la panna e lo yogurt e mettete di nuovo sul fuoco; continuate la cottura a fuoco dolce per ancora un paio di minuti, sempre mescolando dopodichè aggiungete il lievito, regolate di sale e portate in tavola. Pronto!
Buon Appetito :-)






1 commento:

  1. che bella !!!! Volevo sapere se al posto del latte di soia posso utilizzare un altro latte sempre vegetale.
    GRazie. ricetta fantastica. La proverò e ti farò sapere! :)
    la posso anch servire calda?

    RispondiElimina